Caso Lusi, l’ex tesoriere della Margherita: “Ho dato soldi a Rutelli, Renzi e Bianco”

Caso Lusi, l’ex tesoriere della Margherita: “Ho dato soldi a Rutelli, Renzi e Bianco”

Luigi Lusi  inguaia Francesco Rutelli

L’ex tesoriere della Margherita, Luigi Lusi, ha vuotato il sacco durante l’audizione di ieri sera nella nella Sala Pannini della Giunta per le autorizzazioni del Senato. L’ex senatore del Partito Democratico, su cui pende la richiesta d’arresto avanzata dalla Procura della Repubblica di Roma per essersi appropriato in modo indebito circa 21 milioni di euro dalle casse della Margherita per scopi prettamente personali e famigliari, ha tirato in ballo i vertici del partito: da Francesco Rutelli a Enzo Bianco fino all’attuale sindaco di Firenze, Matteo Renzi. L’audizione è durata tre ore, fino a mezzanotte.

Aggiornamento a cura di Domenico Giampetruzzi

Luigi Lusi ha consegnato un memoriale alla Giunta per le autorizzazioni del Senato e ha dichiarato di aver agito come fiduciario, lasciando nelle casse del partito ben 20 milioni di euro. Ha ribadito tutte le accuse avanzate nelle scorse settimane contro i vertici della Margherita e ha spiegato di aver dato soldi a varie fondazioni, tra cui quella di Francesco Rutelli e a una fondazione denominata “Centocittà”.

Lusi ha sottolineato che Renzi gli chiese una cifra intorno ai 120mila euro, suddivisa in tre fatture. «Rutelli mi ha chiesto di non pagargli la terza – ha detto l’ex tesoriere – e così ho dato a Renzi solo 70 mila euro». Per quanto riguarda Enzo Bianco, l’ex senatore democratico ha dichiarato che gli veniva fornito un mensile di 3.000 euro, poi passato a 5.500, mentre, a una società di Catania legata al marito della segretaria di Bianco sarebbe stata fornita una cifra di circa 150mila euro. Questa cifra sarebbe stata erogata tra il 2009 e il 2011.

Il relatore pidiellino sul caso Lusi, Giuseppe Saro, ha giudicato la testimonianza di Lusi molto utile. Rutelli ha negato e respinto tutte le accuse, attaccando il suo ex fiduciario e definendolo un “ladro patentato e scaltro”, abilissimo nel carpire in modo diabolico la fiducia altrui. Mercoledì prossimo, l’ex tesoriere della Margherita tornerà davanti alla Giunta per le autorizzazioni del Senato per rispondere alle domande dei commissari.

380

Segui NanoPress
Continua a leggere >>

Gio 17/05/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Cesara 1 febbraio 2012 10:44

Incominciamo a scoperchiare la pentola dei catto-comunisti e vediamo quanta ruberia esce fuori a danno dl popolo, In tanti anni tra democristiani e comunisti quanti soldi si sono ingoiati per i propri interessi? Questi sì, che hanno danneggiato il ns. Paese, no i fantomaci corruttori del PDL, solo pura invenzione dei media sinistrosi.

Rispondi Segnala abuso
Mogol_gr 17 marzo 2012 04:11

@Cesara. Parla russo? Non li faccia gratis quei commenti si faccia pagare peccato che B….ne “aveva” tanti….

Segnala abuso
Cesara 1 febbraio 2012 18:17

Il PD cacciando Lusi dal partito che vuole dimostrare, di essere un partito pulito e quasi scandalizzato chiede subito le dimissioni di Lusi? Questa è una dimostrazone lampante che i comunisti insieme ai democristiani sono sempre andati a braccetto. In tutti i modi a fare la parte dei faccendieri della politica sono sempre tutti gli altri partit e mai i comunisti quando ormai è risaputo da tutti che questi sono peggio di tutti gli altri.

Rispondi Segnala abuso
Cesara 10 febbraio 2012 11:34

Alla faccia di Scajola che venne accusato per corruzione per un appartamento a Roma difronte al Colosseo, tra l’altro ancora non si è capito alcunchè, e alla faccia di Bertolaso che facendosi fare dei massaggi a spese del Governo, poi bisogna vedere se è vero, venne tacciato da gran corrutore del PDL. Questo del PD proveniente dalla Margherita ex Dc, scava, scava, va a finire che il debito pubblico è frutto di questo man bassa continuo a danno del Paese, non solo della vecchia e nuova DC ma anche del PD che certamente sa il fatto suo in fatto di corruzione. E’ noto ormai quanto i cattocomunusti andassero bene d’accordo er avere le mani in pasta per i propri interessi.

Rispondi Segnala abuso
Sherlyn 17 febbraio 2012 04:41

Daje al bvisceolco! In effetti quando vedi Piero Fassino ti sembra di guardare Lev Trockij con la divisa dell’Armata Rossa Per essere di razza e in gamba e proprio necessario consumare allucinogeni?

Rispondi Segnala abuso
Sachin 17 febbraio 2012 08:03

Giuseppe Rossi svcrie:Francesco svcrie:19 settembre 2010 alle 13:58Micciche e il suo movimento saranno interlocutori intelligenti per Fini e spingeranno per un cambiamento della situazione.Ma davvero??

Rispondi Segnala abuso
Cesara 9 marzo 2012 16:07

Tanto rumore per il milione dela Lega e quasi tutto tace per i mllioni della Margherita. Diciamo a Lusi che se parla è meglio, se non lo fa non cambia niente perchè noi ormai lo sappiamo benissimo che razza di macchina della corruzione è la sinistra. Codesta ai voglia ad inventarsi scandali di corruzione di altri partiti, in confronto alla sinistra sono sempre solo spiccioli..

Rispondi Segnala abuso
Cesara 11 marzo 2012 12:18

… e si, bisogna fare pulizia, una pulizia totale, Come? Far sparire per sempre il PD che è l’unione di DS che una volta era il PC e la Margherita che era una parte di DC che insieme formano i cattocomunisti, che a loro volta erano raccolti nellUlivo. Insomma liberiamoci di questi politicanti cancro della ns politica.

Rispondi Segnala abuso
Carolus 13 marzo 2012 15:22

Sono i cittadini a dover chiedere i danni a Rutelli e alla margherita perchè i truffati siamo noi.
Un partito che non si accorge della mancanza di milioni di Euro non è in grado di rappresentare dei cittadini perché non è capace di tenere i conti in ordine.
E si parla di trasparenza solo nelle tasche degli “imbecilli”, io incluso, che pagano le tasse!
politici del genere devono andare a lavorare, non certo a gestire denaro pubblico, cioè nostro !
Questa è la sinistra !

Rispondi Segnala abuso
Benedetta 13 marzo 2012 21:50

Se in Italia non ci fossero tanti sprechi e tanti ladri, potremmo essere meglio dell’America. Ma chi ruba dovrebbe restituire e andare in galera, anche i parlamentari.

Rispondi Segnala abuso
Mogol_gr 19 marzo 2012 04:25

Lì c’é tutto (mani pulite P2 Berlusconi Lusi De Gasperi Togliatti) come questa gente s’accalchi in TV per farsi fare il “bypass fino a prova contraria”.

Rispondi Segnala abuso
Kiriosomega 20 marzo 2012 15:09

…c’era una volta un omone grosso grosso, mangiava di fino e si manteneva senza farsi mancare nulla! Anche il jet personale s’era comprato con soldi derivanti dai finanziamenti pubblici, e altre vie. Soldi che, ovviamente, questo Stato gravoso con i disgraziati e pietoso con i ricchi non ha mai preteso indietro dagli eredi. Eredi che non sembra conducano la vita dell’orfanello. L’omone, quando fu indiziato per ruberie e finì sotto processo, per evitare la condanna scappò da colonya ytalya e andò ad ammetterserl … e mai più tornò. Lui in processo rispondeva: “Non sono a conoscenza…”!
Anche il sig Piacione risponde allo stessa maniera, sostiene che lui i soldi li da, non li piglia… io devo comprere il clavicembalo a mia figlia, non è una gran cifra per chi la possiede, circa 30 mila euro, chissà se con una lettera di richiesta mi soddiferebbe.
Insomma, er sor “Coso” dal Raphael di Mi uscì “accompagnato” da monetine, perché questo nuovo signore che sembra ricalcarbne le orme deve restare senza accompagnamento…? Forse che anche la magistratura degli anni ’90 era d’altra tempra?
kiriosomega

Rispondi Segnala abuso
Cesara 13 aprile 2012 11:50

Abbiamo capito solo i comunisti sono anime candite della politica…. Ma che è sta stro………ta

Rispondi Segnala abuso
Giuseppe 13 aprile 2012 21:04

Ho sentito iche l’On. Rutelli compirà ogni sforzo per rendere il maltolto da Lusi.
Perchè non rinunciare ,allora ,ai milioni di euro di rimborsi al partito che ,tra breve ,verranno pagati per gli anni passati e tolti di tasca ai contribuenti (per l’ennesima volta)?
E’ una soluzione troppo semplice, forse? Serve a dimostrare la Malafede rutelliana?

Rispondi Segnala abuso
Alessandro maiorano 21 maggio 2012 11:59

sapevo gia tutto 13 mesi fa…su google scrivete ALESSANDRO MAIORANO DIPENDENTE COMUNE BIG BANG………….leggete

Rispondi Segnala abuso
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08